TIBET

La Mostra

La spettacolare mostra sul Tibet a Casa dei Carraresi dal20 ottobre 2012 al 2 giugno 2013, costituirà la prima uscita in assoluto dal Tibet e dalla Cina di un corpo di oltre 300 preziosi reperti databili dal XIV secolo ai tempi nostri.

Per la prima volta infatti una mostra sul Tibet viene allestita all’estero, evento di grande interesse sia a livello nazionale dato che sarà appunto l’Italia, e in particolare la città di Treviso ad ospitare la mostra, sia a livello internazionale.

Dopo oltre due anni di sopralluoghi nelle città tibetane di LhasaShigatze e Gyantze, e nel Museo delle Nazionalità di Pechino, oltre che nelle collezioni imperiali custodite nella Città Proibita, Adriano Màdaro, curatore della mostra – che ha già in passato organizzato e curato, sempre a Treviso, le quattro mostre della serie La Via della Seta, dedicate alla storia del Celeste Impero – coadiuvato da una commissione scientifica costituita dai maggiori tibetologi cinesi, ha scelto tutti i reperti secondo un itinerario espositivo che illustrerà le varie peculiarità storiche, religiose, artistiche ed etniche delTibet e del suo popolo.

Una sezione della mostra illustrerà la situazione storica nella quale si è venuto a trovare l’altopiano tibetano attraverso i secoli fin dai tempi nei quali Gengis Khan lo incluse nel grande Impero mongolo-cinese del XIII secolo. Tra i reperti esposti in questa sezione, oltre amappecarte geografiche e documenti storici di varie epoche, risulteranno di particolare interesse i doni che i variDalai Lama presentarono alla Corte imperiale di Pechino e le antiche statue del Buddismo tantrico al quale si erano convertiti gli imperatori Ming e Qing.

Un’ampia sezione della rassegna sarà inoltre dedicata al grande numero di divinità buddiste tibetane e alla produzione di statue e dipinti religiosi a loro dedicati, così da poter spiegare ai visitatori le particolari specificità del Buddismo tantrico della setta dei Berretti Gialli, alla quale appartengono i Dalai Lama fin dall’inizio dell’istituzione della loro carica. Accanto all’incredibile statuaria, che raggiunge punti artistici di notevole valore, saranno esposti anche gli oggetti di culto tuttora usati nei monasteri e nei templi durante le cerimonie rituali. Tra questi, gli strumenti musicali ricavati da ossa umane, come è nella particolare tradizione del Tantrismo. Si tratterà di una autentica sorpresa per il pubblico occidentale poiché il Buddismo tibetano eccelle per l’uso di oggetti realizzati con ossa umane, compresa la tazza sacra costituita da una calotta cranica rivestita d’oro.

Un’altra sezione di rilevante interesse artistico sarà quella riservata alle Tangke, i famosi dipinti sacri che oltre a rappresentare le storie del principe Siddharta (il Budda storico) celebrano la ritualità nei monasteri e nei templi con la raffigurazione dei Dalai Lama e dei monaci nelle loro attività religiose. Come noto le Tangke vengono esposte nei templi solo in particolari occasioni di feste e di riti, quindi la loro visione è particolarmente rara, ed eccezionale per un paese estero.

Per completare l’ampia parte religiosa della Mostra sarà allestito anche uno spazio nel quale verranno esibite le famose maschere divinatorie indossate dai monaci nelle danze rituali che rappresentano una caratteristica unica dell’altopiano tibetano.

Inoltre, alla vita del popolo, ai suoi costumi, alle sue folkloristiche tradizioni, sarà dedicata una sezione nella quale saranno esposti abitiornamentigioielli e oggetti di uso quotidiano. Verrà in questo modo spiegata la vita dei pastori che da secoli è rimasta immutata e testimonia la forte spiritualità di quello che è definito Il Popolo delle Nevi.

   

DOVE SI TROVA ??

La Casa dei Carraresi

Inaugurato nel 1987, dopo un grande intervento di recupero e restauro compiuto da Cassamarca, il complesso Casa dei Carraresi – Ca’ dei Brittoni rappresenta un punto di riferimento ormai imprescindibile per il panorama culturale trevigiano. Centro congressi ed esposizioni di Cassamarca, nel 2000 è stato acquistato dalla Fondazione che, come avvenuto per Ca’ Spineda, ha inteso così assicurare alla città la fruibilità del bene. La moderna sala convegni e le sale espositive sono infatti concesse gratuitamente alla cittadinanza e sono da anni sede delle grandi mostre della Fondazione, di personali di pittori non solo locali, di mostre e convegni anche internazionali.

Nel solo anno 2000, Casa dei Carraresi ha ospitato 242 avvenimenti (tra convegni, mostre, incontri, concerti, ecc.) e circa 340.000 visitatori, confermando un crescendo di presenze e interesse. L’edificio, risalente al XIII secolo, dopo il sapiente restauro conservativo, coniuga con grande armonia la vetusta struttura (ricca di decorazioni e affreschi nelle sale dei Brittoni) e la nuova funzione degli ambienti, sottolineata da una simbiosi tra antichi e nuovi materiali. Il risultato è un antico involucro (2670 mq circa), che racchiude modernità ed efficienza al servizio della città.

Siti dove potete trovare maggiori informazioni:

Mostra Tibet Treviso…

Informazioni Utili

CASA DEI CARRARESI
Via Palestro, 33 – Treviso

Orario
Lunedì, martedì, giovedì: 9.00 – 19.00
mercoledì: 9.00 – 21.00 venerdì, sabato e domenica: 9.00 – 20.00.
La vendita dei biglietti sarà sospesa un’ora prima della chiusura della Mostra.

Chiusure
24, 25 e 31  2012 Dicembre Mostra chiusa
1 Gennaio Mostra e bookshop chiusi dalle 9.00 alle 15.00.
Aperture straordinarie:
24 Dicembre 2012 apertura del solo negozio della mostra con orario 10.00 – 19.00
1 Gennaio apertura della Mostra e del bookshop con orario 15.00 – 21.00.

Biglietti
Biglietto unico: € 13,00 (compresa audioguida)
Biglietto ragazzi: € 10,00 (sino ai 18 anni, compresa audioguida)
Biglietto famiglia: € 40,00 (2 adulti + 2 ragazzi fino ai 18 anni)
Biglietto gruppi: € 11,00 +  € 1,00 (diritto di prevendita)
Biglietto scuole: € 5,00
Biglietto unico “Visita la mostra il Lunedì” € 10,00 per tutti comprensivo di audioguida (per gruppi + € 1 di prevendita)
Ingresso gratuito per i bambini fino ai 5 anni e disabili con accompagnatore.
Convenzioni: Possessori carta Ikea Family

NOVITÀ MONDIALE:
Tablet  € 3,00 (oltre al prezzo del biglietto)

PROMOZIONI:

– Visite guidate esclusive con il curatore , il 6-13. Info e prenotazioni 0422-513150

Tutti i mercoledìla Mostra chiude  alle ore 21. Ogni mercoledì da 2 gennaio 2013: ore 18 visita guidata gratuita (previa prenotazione-0422-513150-biglietto di ingresso euro 13,00); dalle ore  19 biglietto di ingresso ad euro 10,00 con audioguida per tutti (il mercoledì la Mostra chiude  alle ore 21)

– Tutti i pomeriggi da lunedì a venerdì prova gratuitamente il tablet della Mostra – riservato ai ragazzi dai 6 ai 20 anni (info 0422-513150)
-Mostra Tibet e Mostra Illustrazione dell’infanzia. Possibilità di visitare entrambe con un biglietto unico o separatamente. Accanto alla grande mostra “Tibet, Tesori dal Tetto del Mondo”, Casa dei Carraresi ospiterà una selezione di opere tratte dalla 25ª e dalla 29ª Mostra Internazionale d’Illustrazione per l’Infanzia di Sàrmede. “Favolosi intrecci di seta, fiabe dall’Estremo Oriente” e “Fiabe dalle Terre d’India”. Possibilità di laboratori creativi didattici ogni giovedì alle 15.30 a euro 5,00 cad. Info e prenotazioni 0422-513150

Visite Guidate
Gruppi e scuole solo su prenotazione.
Gruppo adulti (da 10 a 25 persone) € 110,00 + costo del biglietto
Gruppo scuole € 40,00 + costo del biglietto
Laboratorio + visita guidata € 60,00 + costo del biglietto
Guardaroba gruppi € 10,00 guardaroba scuole gratuito- guardaroba singoli € 1,00

Possibilità di organizzare eventi e visite esclusive oltre il normale orario di mostra.
Non sono ammessi passeggini e zaini portabambini all’interno dei locali espositivi.
Non sono ammessi animali all’interno dei locali espositivi.

Info e prenotazioni biglietti

0422 / 513150

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s